Vaneddra Longa – Curtiglia, arti e mangiari

Dopo la frana del 2005 che ha colpito il quartiere di via Vanelle (strada che i naresi sono soliti chiamare “vaneddra longa”) e il parziale recupero della zona tramite la demolizione e la messa in sicurezza delle abitazioni pericolanti, nasce il bisogno di ridare identità a un luogo che, per via del trasferimento forzato di molte famiglie, ha perso le sue caratteristiche di luogo vissuto.La proposta che viene qui articolata consiste appunto nel ridare dignità e vita a questo luogo tramite l’arte, l’artigianato e l’enogastronomia.
L’iniziativa da noi proposta consiste, in maniera più esplicita, nel realizzare un percorso all’aperto dove verranno installati degli stand amovibili per la vendita di prodotti enogastronomici e artigianali in collaborazione con le attività di commerciali della città.Un “palcoscenico” che ospiti contemporaneamente anche performance artistiche di varia natura che necessitino di un’area delimitata ove poter prendere forma, oltre che la realizzazione di installazioni artistiche da porre in essere lungo tutta l’area degli stand,l’area dovrà quindi trasformarsi in un museo di arte contemporanea a cielo aperto, catturando l’attenzione di chi abitualmente non frequenta gallerie o luoghi d’arte e innescando un processo che possa destare curiosità ai cittadini e ai turisti.
Una riqualificazione in tal senso del contesto di via Vanelle a Naro si presenta quindi come una proposta per rendere nuovamente viva la parte più antica della città, che grazie ai suoi vicoli, ai suoi cortili e alla vicinanza ai monumenti principali ben si presta per accogliere una iniziativa poliedrica ed innovativa.
La validità dell’iniziativa di recupero artistico di un quartiere degradato, l’atmosfera positiva che può scaturire dalla collaborazione e dall’interazione tra gli artisti e la popolazione locale può produrre dei risultati stupefacenti e creare uno sviluppo culturale della comunità che, inserita in una delle zone più svantaggiate del Paese in termini di servizi, vie di comunicazione e sbocchi lavorativi è per questo bisognosa di ritrovare nuova linfa vitale grazie alla cultura.

#VaneddraLonga – curtiglia, arti e mangiari. Un incontro tra arti e sapori nell’estremo sud della Sicilia. #culturability3

Il progetto in un tweet
Naro
Città
AG
Provincia
Sicilia
Regione