TRAM! centro di produzione in movimento per le arti visive e performative

TRAM! è un nuovo centro culturale e di produzione artistica, che partendo da un luogo periferico-sia rispetto al centro urbano, sia rispetto al sistema culturale nazionale-ha l’ambizione di diventare un punto di riferimento e di eccellenza dove l’arte ritrovi un dialogo con la comunità dei cittadini.Partendo da un forte legame con la dimensione locale, il progetto intende sviluppare scambi a livello internazionale e attivare processi d’inclusione sociale, rigenerazione urbana e innovazione culturale. E’ infatti dalla provincia e dalle periferie che spesso si sono sviluppate le più interessanti esperienze in campo artistico. Il progetto nasce all’interno di uno spazio, parte di un complesso più ampio, che comprende la nuova biblioteca della città e una foresteria, in altri due diversi edifici adiacenti. TRAM! sorgerà all’interno dell’ex deposito degli autobus dell’azienda di trasporti della Spezia(Fitram), e vuole dialogare con questa sua storia. Lo spazio di ca. 1700 mq comprende una sala teatrale e per concerti con gradinata retraibile, uno spazio espositivo, una zona caffè e bistrot, due sale prove, un fablab per scenografie e costumi, camerini e uffici. L’intenzione è quella di rendere lo spazio il più possibile modulabile e adattabile alle esigenze dei progetti via via realizzati al suo interno.
Il progetto è promosso e gestito da Associazione Scarti e Balletto Civile, riconosciute imprese di produzione del teatro e della danza dal Ministero dei Beni Culturali e finanziate dal FUS; dall’Associazione Fuori Luogo (che insieme alle due associazioni citate realizza una programmazione di teatro contemporaneo e un festival di teatro-danza, riconosciuti a livello nazionale) e l’Associazione Btomic che si occupa a livello nazionale di arti visive, fotografia, musica indipendente ed editoria indipendente diretta dal fotografo Jacopo Benassi.
Le attività principali saranno la produzione di spettacoli, residenze artistiche, esposizioni, programmazione di festival di danza, teatro e musica e l’organizzazione di percorsi di alta formazione nelle arti performative e visive. La qualità degli artisti coinvolti e la rete di collaborazioni già in essere con le più importanti realtà artistiche a livello nazionale e internazionale, renderà TRAM! una casa dove i più prestigiosi esponenti dell’arte contemporanea potranno produrre le loro opere – in tutte le loro fasi – e confrontarsi con una comunità di cittadini viva e consapevole. Dall’arte-monumento all’arte-movimento!

Un desiderio chiamato TRAM! Arti visive e performative in movimento: La Spezia-Europa,il nuovo centro di produzione delle arti contemporanee

Il progetto in un tweet
La Spezia
Città
SP
Provincia
Liguria
Regione