Stazione Chiaravalle Project

Stazione Chiaravalle Project è un Community Hub che sperimenta un nuovo modello leggero per la rigenerazione di piccola scala delle periferie urbane: tra connessione e valorizzazione delle esperienze locali esistenti, contaminazione dei linguaggi artistici, disseminazione dei luoghi e pratiche di riuso temporaneo.

E’ un progetto pilota, replicabile in altri quartieri della città.

Qui a Chiaravalle, nel sud Milano, dove è nata la moderna agricoltura europea ha caratteristiche specifiche e si applica come nodo del nascente Farm-Lab dedicato all’innovazione agricola periurbana. Opera con un triplice sguardo rivolto agli abitanti, alla qualità e bellezza della vita, all’attrattività del territorio.

Produce contenuti culturali e percorsi di attivazione della comunità locale per la fruizione immersiva del paesaggio, tema centrale per gli stakeholder locali. In particolare: eventi culturali, workshop, laboratori, processi artistici, percorsi formativi e scambi internazionali.

Ripensa tre punti cospicui del quartiere marginale di Chiaravalle come spazi relazionali capaci di diventare autenticamente collettivi, aperti all’uso, allo stimolo, alla sorpresa, all’azione, al divertimento e dunque orientati al bene comune:

1.Riqualifica la palestra inutilizzata della scuola come spazio ibrido e trasformabile: residenza artistica, laboratorio di autocostruzione, base operativa per la produzione dei contenuti culturali. Obiett: creare lavoro qualificante, innalzare il protagonismo culturale dei cittadini, potenziare la rete locale.

2.Attiva gli spazi aperti diffusi per i percorsi di fruizione del territorio come esperienze di paesaggio immersivo. Un osservatorio partecipato con la comunità locale che interpreta le peculiarità ambientali del luogo e genera “progetti di paesaggio” e di custodia dei luoghi. Obiett: Esaltare l’identità del luogo. Crescita della qualità della vita degli abitanti, della loro capacità di abitare e del senso di appartenenza.

3.Reinterpreta il tracciato ferroviario dismesso lungo il canale Vettabbia come spazio in trasformazione: timida High-Line in potenza che riconnette l’antico rapporto tra borgo e abbazia e valorizza il canale cistercense. Promuove il cambiamento in atto e attiva una campagna di crowdfunding per la costruzione di un prototipo di velorail, strumento di rigenerazione low cost dei tracciati ferroviari dismessi. Obiett: comunicare il cambiamento, rendere attrattivo il borgo con un’esperienza memorabile.

Stazione Chiaravalle Project: nasce a #Milano il community hub che ripensa i margini della città! @angurieralab #culturabili #citymakers

Il progetto in un tweet
Milano
Città
MI
Provincia
Lombardia
Regione
Social accounts