SEMENTERIE ARTISTICHE / spazio agri-culturale di creazione, formazione e residenza artistica

Negli spazi dell’azienda agricola Valle Torretta di Crevalcore, danneggiata dal terremoto del 2012, sono stati recuperati o interamente ricostruiti spazi destinati allo sviluppo di attività culturali a fianco della produzione agricola. L’azienda si sviluppa su una superficie di 100 ettari. Oltre ai campi, è composta da alcuni magazzini, capannoni e case che hanno subìto molti danni durante il terremoto. L’azienda, integrando i fondi stanziati per la ricostruzione con risorse private, si sta facendo carico della ristrutturazione e riqualificazione degli edifici danneggiati. In particolare, sono stati ristrutturati o sono in via di ristrutturazione due magazzini, un’officina, due depositi agricoli, una stalla.
A seguito dei lavori, a disposizione delle Sementerie ci sono già un’ampia sala prove/sala teatro attrezzata per accogliere il pubblico, e una foresteria. Nell’arco dei prossimi due anni saranno a disposizione per le attività delle Sementerie anche un altro grande spazio, che potrà ospitare una seconda sala prove e diversi ateliers, oltre a una sala “ristoro” con possibilità di realizzare una cucina professionale, alcuni uffici e un’ulteriore zona foresteria.
Vorremmo dare vita ad un luogo che abbia un’unica anima che unisca l’azienda agricola e il teatro, che possa aprirsi a diverse suggestioni e progetti che condividano i princìpi di Sementerie: la professionalità, che garantisce la qualità delle opere che verranno realizzate; l’ecologia, intesa come risparmio delle risorse e come sforzo nella ricerca della via più semplice e meno impattante per la realizzazione dei progetti; la condivisione.
La visione è quella di un vero e proprio villaggio delle arti: un luogo in cui favorire progetti di contaminazione artistica e di diversi linguaggi creativi, che possa dare spazio alle associazioni del territorio ma anche ospitare eventi culturali di qualità e di rilevanza nazionale e internazionale. Per questo le attività che si svilupperanno saranno stratificate e diversificate.
Le Sementerie Artistiche sono state fondate da Manuela De Meo e Pietro Traldi, attori professionisti che lavorano insieme da più di dieci anni, sviluppando la propria ricerca artistica dapprima nel contesto milanese, dove si sono formati presso la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi, e successivamente all’interno di ERT Emilia- Romagna Teatro Fondazione; attualmente lavorano tra l’Italia e l’Argentina.

Un villaggio delle arti negli spazi di un’azienda agricola – teatro, musica, visual art –
#culturability3 @SementerieArt

Il progetto in un tweet
CREVALCORE
Città
BO
Provincia
Emilia-Romagna
Regione
Social accounts