Rinascita del Circolo Pedone

Il militante del PCI Pedone donò in punto di morte i suoi risparmi per la costruzione di un edificio che fungesse da casa del popolo e che potesse raccogliere la cittadinanza creando un vero e proprio fulcro culturale. Dopo il terremoto della valle del Belice la ricostruzione dell’edificio non è mai stata completata non permettendo il suo uso nonostante le grandi potenzialità. Il progetto si propone di far rinascere l’edificio dell’attuale Circolo Pedone in modo tale che in esso si realizzi la collaborazione di una serie di organizzazioni che operano nel territorio salemitano, e non, e che sia centro promotore di cultura a 360 gradi. Ad esempio, per l’associazione Blue Jazz si potrebbe realizzare una sala registrazioni, i locali potrebbero ospitare presentazioni di libri e essere adibiti a circolo ricreativo per giovani. La presenza di una moltitudine di libri, riviste e giornali storici consentirebbe la diffusione di cultura, ad esempio, tramite l’allestimento di un centro per prestito degli stessi. L’abilitazione del centro sarebbe possibile grazie il completamento del prospetto non realizzato durante la ricostruzione post-terremoto, il progetto è anche quello di realizzare un murales a tal fine, rendendo anche un sevizio artistico al territorio.

Riabilitare il Circolo Pedone significa riabilitare un luogo di cultura e libertà, non lasciamoci sfuggire l’occasione #culturability3

Il progetto in un tweet
Salemi
Città
TP
Provincia
Sicilia
Regione