Il progetto prevede l’attivazione della struttura polifunzionale Ex Convento dei Cappuccini, situato al centro di Ruffano (LE), tramite servizi di ospitalita’ di pellegrini e turisti, progetti di partecipazione giovanile e workshop tematici sulla cooperazione internazionale. L’intento principale del progetto – di rendere fruibile il Convento – si combina alla promozione di:
– forme di turismo sociale, esperienziale e sostenibile: turisti ospitati nell’Ex Convento e coinvolti in esperienze con agricoltori e massare locali (massaie dedite alla preparazione culinaria delle tipiche pietanze), visite alle folkloristiche Sagre del Capo di Leuca e cammini alla scoperta dei luoghi di culto diocesani lungo la Via Leucadensis e di cui S. Maria di Leuca ne rappresenta il terminale;
– realizzazione di progetti internazionali di partecipazione giovanile: scambi giovanili tramite il programma Erasmus+ e progetti di partecipazione e aggregazione sociale da implementare negli spazi dell’ex Convento; progetti di Servizio Civile Nazionale (alcuni spazi dell’Ex Convento sono gia’ accreditati quale sede di progetto per n.2 volontari) e di Servizio Volontario Europeo (SVE) per il quale si provvedera’ a chiedere accreditamento;
– progetti di educazione alla mondialita’ e del commercio equo-solidale, essendo gia’ presente ad oggi una bottega attiva e fruibile nella struttura.
Il soggiorno nelle particolari cellette del Convento verra’ allietato da alcune attivita’ conoscitive della tradizione locale salentina. L’idea e’ quella di pensare glocalmente, ponendo gli ospiti a stretto contatto con le tradizioni e i luoghi d’appartenenza. L’ambiziosa idea progettuale richiede una partnership tra diversi enti operanti in differenti settori: per la gestione ricettiva della struttura e l’attivazione di incontri interattivi con le realta’ tipiche locali ci si avvarra’ di Carry ON soc. coop. soc.; l’Ass. Freedom curera’ gli itinerari religiosi lungo la Via Leucadensis da percorrere a piedi o in bicicletta; l’Ass. Fattoria Pugliese Diffusa coinvolgera’ i giovani del posto e di altri Paesi in percorsi internazionali e di SVE; l’Ass. Amahoro Onlus curera’ progetti di educazione alla mondialita’, il commercio equo-solidale e progetti di Servizio Civile Nazionale. In tale contesto la Cooperativa Carry On si inserira’ quale soggetto capofila con l’intento di unire servizi per la maggior parte gia’ avviati da anni, rendendo l’Ex Convento lo spazio di riferimento.

Un’esperienza ri-generativa e sinergica in #quelchepassailconvento!
#culturability3

Il progetto in un tweet
Ruffano
Città
LE
Provincia
Puglia
Regione