Peschiera 8 avrà sede in uno spazio rimasto in disuso per parecchi anni, recentemente riattivato da piccole realtà lavorative ed artistiche, dal forte carattere artigiano, che da due anni hanno sede al suo interno.
Attualmente nello spazio di Peschiera 8 sono presenti:
-Gruppo Informale: laboratorio di architetti artigiani che realizza progetti sperimentando pratiche di riuso, riciclo, autoproduzione, partecipazione e riduzione dei costi di costruzione;
-Brizyo: laboratorio di moda, disegno e realizzazione abiti e accessori;
-Gr.IN Lab: collettivo di artisti che progetta e realizza opere mirate alla promozione della sostenibilità;
-La Zuccheriera: laboratorio per la trasformazione di motocicli e velocipedi in esemplari unici e personalizzati;
-Laboratorio di costruzione e restauro di stumenti ad arco e a pizzico;
-Laboratorio di serigrafia per la realizzazione di stampe su stoffa;
-DisorderDrama: Associazione Culturale genovese che si occupa di musica e arte indipendente, curando concerti, workshop, pubblicazioni, tour ed eventi;
-Sgang: associazione di promozione sociale che porta avanti principi di condivisione e sviluppo culturale specialmente nei campi di Architettura, Urbanistica, Artigianato e sviluppo sociale.
Peschiera 8 si occuperà di gestire parte dello spazio non occupato dalle attività esistenti, per la promozione del valore dell’artigianato (sia esso tradizionale o digitale) all’interno di diverse discipline quali l’architettura, la musica, l’arte, il design e la moda.
Il progetto ha lo scopo di creare attività di formazione sul tema dell’artigianato, dell’architettura e dell’arte e di offrire uno spazio dove gli utenti possano realizzare ed esibire la propria opera, promuoverla e creare nuovi network.
L’esistenza di diverse attività a carattere artigianale all’interno dello spazio costituiscono il presupposto perchè il progetto si possa sviluppare.
Queste realtà hanno in passato promosso attività culturali, ma lo spazio non presenta ancora caratteristiche tali per poter essere aperto ad un pubblico e manca una gestione generale che possa assicurare una costanza nella programmazione.
Il progetto mira quindi alla sistemazione dello spazio, alla sua messa in sicurezza e alla gestione dello stesso a lungo termine per offrire un programma completo di attività culturali, di networking e per la formazione e la promozione degli artigiani del futuro, restituendo alla cittadinanza un luogo storico dal forte valore architettonico.

Attivazione di uno spazio per promuovere il valore dell’artigianato all’interno di architettura, musica, arte, design e moda.

Il progetto in un tweet
Genova
Città
GE
Provincia
Liguria
Regione