Catania, quartiere popolare Librino.

Da un attenta analisi del contesto territoriale di riferimento nasce “Open Tv”: strumento di rigenerazione sociale e sviluppo culturale, figlio di una nuova logica di Welfare.

“Open Tv” è un progetto finalizzato alla rivitalizzazione di un “vuoto urbano”, potenziale spazio per la condivisione e la co-progettazione di azioni dal forte impatto sociale e culturale, tra cittadini e organizzazioni pubbliche e private.

Lo strumento nodale è rappresentato dalla Web Tv, raccoglitore e mezzo di distribuzione di massa di contenuti audiovisivi creativi, ritenuti efficaci ed efficienti veicoli di fruizione culturale.

Il progetto si rivolge ad un bacino d’utenza di circa 80.000 abitanti, i residenti del popoloso quartiere, ed è potenzialmente estendibile grazie alla distribuzione in rete attraverso pc, tablet e smartphone, device ormai alla portata di tutti.

L’azione sociale si sviluppa quindi su due livelli, on-line ed off-line.

La prima azione mira a sensibilizzare, guidare, (in)formare i fruitori, fornendo loro gli strumenti culturali necessari per il miglioramento delle condizioni sociali, allargando gli orizzonti conoscitivi, sviluppando benessere individuale e collettivo. Tale azione è investita inoltre dell’importante funzione di generare coesione sociale, sviluppando un senso di appartenenza alla comunità, tipicamente assente nei cosiddetti “non luoghi” come il quartiere dormitorio di riferimento.

La seconda azione interviene off-line alla base della struttura operativa, fornace di creatività, centro di aggregazione, condivisione e confronto, ambiente ideale per valorizzare le giovani energie portatrici di idee ed innovazione.

Il campo base, la centrale operativa, sorge all’interno uno spazio privato, destinato all’edilizia abitativa, sottratto all’ inutilizzo e messo a disposizione della comunità per generare occasioni di crescita e nuova socialità. Tale obiettivo verrà raggiunto attraverso attività di focus gruop, seminari, laboratori e work group finalizzati alla realizzazione di contenuti audiovisivi che costituiranno il palinsesto televisivo, fruibile tramite la piattaforma web e l’app dedicata.

Un progetto semplice ma vicino ai giovani, protagonisti e destinatari, capaci di contribuire a rendere accessibile la cultura, sviluppando know-how professionale, lavoro, proponendo un modello organizzativo sperimentale ed innovativo.

Open your mind, open your hearth, Open TV! #culturability3

Il progetto in un tweet
Catania
Città
CT
Provincia
Sicilia
Regione
Social accounts