ODEON attraversa le Terre di Comino

ODEON attraversa le Terre di Comino offre un modo innovativo di ammirare l’arte, grazie al supporto di tecnologie di realtà aumentata che ne consentono una fruizione ad altissima qualità in contesti e luoghi completamente diversi dai siti originali. L’obiettivo è valorizzare e riqualificare alcuni spazi in disuso della Fondazione Mastroianni presso il Castello di Ladislao per restituirli alla collettività.
Le Terre di Comino sono il contesto ideale per un evento capace di creare un’inedita armonia tra spazio, patrimonio artistico ed enogastronomia. L’iniziativa vuole essere il punto di partenza per avviare un processo collaborativo e di co-progettazione duraturo, che veda la compartecipazione di cittadini, imprese, terzo settore ed istituzioni pubbliche per sviluppare il potenziale culturale e creativo di questo spazio e di questa terra.
ODEON attraversa le Terre di Comino è un viaggio sensoriale ed enogastronomico nel Basso Lazio. L’evento si sviluppa intorno alla mappatura e riproduzione di affreschi del Cavalier d’Arpino, artista in patria, e prevede compagni di viaggio esclusivi: le filiere del Vino e dell’Olio, due prodotti d’eccellenza di questo territorio.
Profeti in patria – portare a casa la diaspora degli artisti è una delle attività previste per «restituire», almeno per qualche ora ai conterranei, le opere realizzate dall’arpinate Cesari, offrendo un confronto nuovo tra spazio, territorio e arte. La comunità e gli ospiti avranno l’opportunità unica di ammirare gli affreschi degli Orazi e Curiazi del Campidoglio. Grazie al supporto di queste nuove tecnologie, saranno accompagnati in un percorso alla scoperta dei legami tra l’autore e le Terre di Comino. Al contempo sarà possibile gustare prodotti enogastronomici. Le aziende agricole locali avranno quindi l’occasione di promuoversi in maniera originale sia in termini di spazio che di modus.
Il progetto ha ottenuto il patrocinio non oneroso della Fondazione Mastroianni, del GAL Versante Laziale del PNA ed è previsto l’ottenimento del patrocinio e il supporto del Comune di Arpino previa firma della Giunta. Durata della concessione dell’edificio: 4 giorni. Mese: maggio 2017.

#odeon

Il progetto in un tweet
Arpino
Città
FR
Provincia
Lazio
Regione