OASI CANINA “OHANA”

La seguente proposta progettuale vuole rappresentare un’alternativa al contenimento del fenomeno del randagismo attraverso una conduzione sinergica tra l’associazione firmataria del progetto,le associazioni che hanno fatto rete e le competenti istituzioni che hanno deciso di prenderne parte.In generale,la proposta progettuale presentata ha l’obiettivo di migliorare la gestione e la tutela degli animali,futuri ospiti della struttura da adibire a oasi canina presso l’area individuata nel titolo II,art.4 dell’atto costitutivo dell’associazione MICAEL,messa a disposizione dal presidente dell’associazione,favorendo una maggiore possibilità di adozione,e nel contempo vuole offrire alla comunità servizi didattici,culturali e di interazione con gli animali.In questo progetto ci siamo posti come obiettivo la creazione di un’oasi canina in cui gli animali possano essere ospitati,curati da veterinari,essere sfamati e trovare una nuova famiglia tramite le adozioni dirette o le adozioni a distanza.Nel contempo,per far fronte alle ingenti spese di gestione che siamo tenuti a sostenere,abbiamo deciso di offrire un servizio di ricovero temporaneo per coloro i quali vivono la necessità di lasciare temporaneamente il proprio cane a fronte del pagamento di un canone utile alla copertura delle spese di gestione dell’oasi.Ulteriore intervento nella struttura,prevede la creazione di un cimitero canino.La perdita di un animale domestico è un grandissimo dolore perché l’affetto per lui è tutto ciò che ci resta alle sue esternazioni d’amore puro nei nostri confronti.Dopo la sua scomparsa,vorremmo dare la possibilità ai proprietari dei propri cani di dimostrare l’affetto provato nei loro confronti occupandosi di quanto resta di terreno con la sistemazione in una degna dimora.La legge 281/91 e la legge regionale 3 marzo 2000, n. 4,che la recepisce derivano da una nuova visione della gestione del randagismo e più in generale del rapporto uomo-animale.L’aumentata sensibilità della cittadinanza nei confronti del benessere animale e più in generale dei diritti degli animali quali esseri senzienti,sta cambiando sempre di più l’approccio nella gestione del problema randagismo e dell’impiego eticamente corretto delle risorse pubbliche.La soluzione progettuale e operativa indicata è caratterizzata dal tentativo di individuare sistemi alternativi più vantaggiosi economicamente per il contenimento del fenomeno del randagismo sul territorio.

#culturability3 #oasicaninaohana #mendicino https://www.facebook.com/Associazione-Micael-274747192612420/?fref=ts

Il progetto in un tweet
MENDICINO
Città
CS
Provincia
Calabria
Regione
Social accounts