“majazèculturale”, uno spazio di co-working ideato e progettato da un team informale nato all’interno dell’Urban Center di Floridia. Da novembre 2015 l’Amministrazione comunale di Floridia si è voluta dotare di uno strumento (Urban Center), un contenitore di idee capace di raccogliere idee e progetti che nascono dalla città, per la città, sulla città sui temi cruciali per lo sviluppo del territorio. Uno spazio di informazione, di dialogo e di progettazione condivisa sulla città e sul territorio, un “organismo di presidio e supporto ai processi di trasformazione della città” attualmente ubicato fisicamente in una stanza nel Palazzo Comunale e coordinato da un gruppo di professionisti che attivamente si incontrano, condividono e progettano per la città.
Un team formato da architetti, ingegneri, designer, artisti e musicisti ruota oggi intorno all’Urban Center di Floridia. Condivisioni di idee e momenti di confronto hanno portato il team verso un’idea comune: progettare un contenitore culturale idoneo ad accogliere questo processo di partecipazione e di condivisione, un contenitore pubblico oggi dismesso da riqualificare e rigenerare attraverso una riconversione della propria funzione, da magazzino comunale dismesso a magazzino d’Arte e Cultura.
Da qui il nome majazèculturale che nel dialetto siciliano significa deposito di merce varia.

“majazèculturale” magazzino d’Arte e Cultura – Riqualificazione e rigenerazione di un magazzino pubblico dismesso.

Il progetto in un tweet
Floridia
Città
SR
Provincia
Sicilia
Regione
Social accounts