Il 2016 sara’ un anno storico, l’anno di debutto della VR, con Oculus Rift, PlayStation VR e Valve/HTC Vive oltre al Gear VR di Samsung. Possiamo comunque sperare che essa finisca per essere applicata anche in ambiti che vadano al di là del gaming ultra-hardcore. La Realtà Virtuale ha certamente le potenzialità per attrarre un gran numero di persone, a patto che abbia il giusto prezzo e soprattutto che possa contare sui giusti software e le giuste esperienze. Il nostro progetto altamente innovativo mira alla creazione di musei e tour virtuali specifici per la VR dei principali siti archeologici campani e non solo. Pubblicare sugli Store online (Oculus, Playstation) significa garantirsi istantaneamente MILIONI di spettatori e visitatori virtuali del patrimonio artistico culturale italiano, che ricordiamo rappresenta circa l’80{7e058c31c5163bb1cf3dd4037945fb57e12a79fb6b7a09a362fb43b4b1703812} del patrimonio artistico mondiale. La differenza non lo fa lo strumento, ma il modo in cui viene usato. Invece di fare un videogioco straordinario per bissare il successo dell’Angry Birds di turno, meglio guardarsi intorno. Abbiamo il patrimonio artistico che tutto il mondo ci invidia e offriamo lo 0{7e058c31c5163bb1cf3dd4037945fb57e12a79fb6b7a09a362fb43b4b1703812} di strumenti di interazione per i turisti. Microsoft, Asus, Sony, Samsung, Htc, e gli altri colossi mondiali della tecnologia, spendono miliardi di dollari ogni anno nello sviluppo e nella ricerca sulla realtà virtuale e aumentata. Siamo indietro rispetto a Paesi come Germania, Francia e Regno Unito, dove c’è maggiore attenzione. Non esisterà l’industria della realtà virtuale, come non è esistita mai l’industria dell’informatica. La VR è una tecnologia che sarà applicata a tutte le industrie. È una cosa destinata ad arrivare. Internet e la VR sono una grande opportunità per il mezzogiorno e per l’Italia in generale, abbiamo un pubblico immenso che è solo in attesa di assistere a questo spettacolo. Un’opportunità del genere non la si può lasciar sfuggire. Lo studio comparatistico mira a focalizzare la formazione sia sulla connessione tra culture diverse, sia sull’interdipendenza pubblico-privato per preparare una classe dirigente in grado di operare nei diversi sistemi e paesi e all’interno dei due ambiti. La realtà virtuale è un mercato da 80 miliardi. Il miglior carburante per alimentare il progresso mondiale è la nostra scorta di conoscenze, e il freno è la nostra mancanza di immaginazione. “Fare le cose vecchie in modo nuovo. Questa è innovazione” – Joseph Schumpeter

#culturability3 ripristino e avvio dell’aula multimediale di un auditorium e creazione del primo museo progettato per la realtà virtuale VR

Il progetto in un tweet
Pagani
Città
SA
Provincia
Campania
Regione
social.xspot.it
Sito web
Social accounts