INTEGRAZIONE ed INCLUSIONE SOCIALE = VALORE
Dalla proposta dei cittadini, è nata un’idea progettuale in corso di elaborazione.
L’idea che sostiene il progetto è quella di integrare funzioni di interesse pubblico e risposte a bisogni diffusi nella comunità locale.
L’idea promuove l’utilizzo dello spazio fisico dell’Ex Ospedale come occasione per l’incontro tra gruppi sociali differenti e come luogo della contaminazione tra forme diverse di organizzazione e di linguaggi.
Un luogo di attrazione e interesse capace di dare evidenza fattiva ai temi di una nuova sostenibilità economica e sociale. Un nuovo pubblico di consumatori/users attento e attratto dal valore.
L’intervento ha lo scopo di generare un’economia ad alto impatto sociale, che mixa diversi attori e diverse economie (profit, imprese sociali, di volontariato, pubbliche) integrando i diversi interessi e orientandoli ad obiettivi condivisi.
E’ la dimensione dell’integrazione quella che guida il progetto; integrazione che assume connotazioni differenti e che porta a concludere alleanze in grado di rilanciare il territorio.
Partendo dalle forme più semplici legate alla combinazione tra funzioni (la residenza sociale, i servizi alla persona, l’associazionismo, il commercio, il turismo) vengono sollecitati e si sviluppano altri livelli di integrazione.
Una forma di integrazione sociale: forte è l’attenzione dedicata alle domande provenienti da soggetti in situazione di fragilità sociale e insieme quella associata alle istanze di tipo diffuso presenti nella comunità locale. Una nuova ridefinizione di bisogni e di target.
Una forma di integrazione fra attori: istituzionali e informali, pubblici e privati, periferici e centrali.
Infine una forma di integrazione metodologica associata alla scelta di progettare in modo partecipato: l’organizzazione del processo di produzione delle decisioni ha occupato uno spazio rilevante nel percorso di progettazione portando attorno al tavolo Amministrazione Comunale, Ambito Territoriale, associazioni, imprenditori, sponsor e realtà a diverso titolo interessate, gruppi già attivi nella realizzazione di iniziative sociali, cittadini ostrensi e non.
In un recente passato si è tentato di vendere il Palazzo. L’orientamento dell’Amministrazione attualmente in carica è invece quello di concretizzare qui un progetto ambizioso quanto bellissimo, capace di trasformare l’immobile, da peso insostenibile, a punta di diamante del Centro Storico, il luogo della ri-partenza!

#HubOstra è lo spazio d’innovazione, progettato grazie a #culturability3, nel quale fare inclusione sociale, profit e no profit

Il progetto in un tweet
Ostra
Città
AN
Provincia
Marche
Regione
Social accounts