CrossingArt – incontri d’artista

Il Nuovo Teatro delle Commedie è uno spazio gestito, a partire dal aprile 2013 dall’Associazione Culturale Pilar Ternera, ed ospita diversi soggetti associativi ed imprenditoriali. Da allora il NTC ha seguito la sua naturale vocazione di luogo aperto, mettendo a disposizione spazi ampi e articolati, con l’obiettivo di contribuire al rilancio della vita culturale cittadina. In pochi anni si è creata una comunità artistica composta da attori, musicisti, e creativi in genere che vive lo spazio. Da qui nasce l’idea del progetto “Crossing-ART“. Il progetto vuole trasformare lo spazio del NTC in centro di formazione, residenza e produzione per le arti performative contemporanee, in particolare teatro, danza e musica. Attraverso la messa in atto di buone pratiche il NTC vuol diventare uno spazio da condividere, che riempia il vuoto tra i grandi poli e i cittadini e professionisti che operano dislocati da essi, uno spazio dedicato alla creatività, alla nuova scena e alla promozione delle reti collaborative.
L’obiettivo generale del progetto è promuovere la cultura come motore sia di sviluppo economico che di innovazione sociale, attraverso l’attivazione dei soggetti culturali del territorio, il coinvolgimento della cittadinanza e la proposta di nuove istanze e nuovi sguardi, in percorsi di formazione residenza e produzione. Nello specifico creare un luogo nevralgico a Livorno, che offra formazione, servizi, spazi, attrezzature, competenze e per sostenere e incentivare la comunità creativa nei loro progetti professionali, stimolando nuove collaborazioni, idee e opportunità, e che al contempo sia un luogo di avvicinamento della comunità locale ai linguaggi contemporanei, attraverso strategie di formazione del pubblico. Di esempio sono le esperienze portate avanti dal 2015 con Fondazione Toscana Spettacolo e Fondazione Goldoni come “Teatri di Confine”, rassegna dedicata al teatro contemporaneo , e con Cango / Virgilio Sieni “ Cantieri del Gesto” ( 2015 – 2018 ) , progetto già in residenza al NTC , che prevede il coinvolgimento sia di ballerini, attori e musicisti, che cittadini per la creazione di un percorso artistico unitario. Il progetto è presentato dall’Ass. Pilar Ternera, in collaborazione con Coop. Marte, l’Ass. Mo-wan Teatro, l’Ass. lab.lab, 360 Music Factory Studio, con il sostegno di Fondazione Toscana Spettacolo, Cango – centro di produzione Compagnia Virgilio Sieni, Comune di Livorno , Fondazione Goldoni, ISM Mascagni.

Nuovo spazio al contemporaneo e all’educazione artistica.
#CrossingArt , #NuovoTeatrodelleCommedie #culturability @pilarterneraliv

Il progetto in un tweet
Livorno
Città
LI
Provincia
Toscana
Regione
Social accounts