Casa Alt!rove

Il progetto dell’associazione Altrove usa l’arte contemporanea come mezzo per attivare rigenerazione urbana e crescita culturale nel territorio in cui opera. Tramite l’espressione artistica si stimolano nella cittadinanza la curiosità, l’apprendimento ed un nuovo senso di appropriazione degli spazi della città.
Negli ultimi due anni, attraverso la realizzazione di eventi multidisciplinari, il progetto è riuscito ad attrarre e coinvolgere nuovi pubblici, solitamente distanti dal mondo delle arti contemporanee, e a risvegliare nei cittadini un rinnovato interesse per l’impegno sociale ed una nuova consapevolezza delle proprie capacità di interazione nei confronti del futuro della città.
La volontà è oggi quella di dare vita ad un’azione stabile sul territorio che rappresenti la sintesi dei valori, delle esperienze e delle buone pratiche espresse nelle due edizioni di ALT!rove Street Art Festival.
Seguendo la scia dei successi ottenuti in versione temporary, e con il supporto strutturale dell’Università della Calabria, prende vita Casa Altrove, un centro di ricerca, formazione, creazione e produzione di arti contemporanee. Dalla contaminazione dei differenti linguaggi artistici nascerà in forma permanente un centro culturale vivo ed attivo, che operi tutto l’anno per diventare punto di riferimento per la città.
L’obiettivo dell’intervento è quello di spronare la comunità a non rassegnarsi alla mediocrità dell’ambiente che la circonda ma ad attivare meccanismi volti a migliorarlo. La mission è dunque quella di perseguire la costruzione un “nuovo altrove” che trasformi la città in un luogo relazionale e identitario, attraverso progetti trasversali e multidisciplinari, che di volta in volta coinvolgano attori locali, nazionali o internazionali, che inglobino e rimettano in luce cultura, arte, architettura, comunicazione visiva, ambiente, città e società.

La città diventa quindi la musa degli eventi artistici che trovano spazio in Casa Altrove e Casa Altrove diventa la spora contaminante la città di creatività e vivacità culturale. Questa contaminazione si potrà poi trasformare, attraverso un processo collaborativo che avrà come protagonisti i cittadini e le istituzioni, in un rammendo degli spazi urbani dimenticati e periferici, grazie al supporto operativo dell’università.

#CasaAltrove, il nuovo centro di ricerca, formazione, creazione e produzione delle arti contemporanee. A Catanzaro! #culturability3

Il progetto in un tweet
Catanzaro
Città
CZ
Provincia
Calabria
Regione
Social accounts