Altino ReStart(Up) è un progetto di recupero per un centro civico di proprietà del Comune di Quarto d’Altino (provincia di Venezia), una scuola degli anni ’50-60 del ‘900, poi luogo di aggregazione per un borgo che, allora, aveva una comunità di residenti dediti all’agricoltura. Contemporaneamente, il progetto vuole dare a un gruppo di giovani l’opportunità di creare un laboratorio di coworking nel quale sviluppare progetti di tecnologia avanzata per valorizzare il territorio. Dei precedenti ci sono: giovani creativi hanno avuto spazi di lavoro gratuiti in cambio di servizi per la comunicazione istituzionale/culturale/turistica delle rispettive pubbliche amministrazioni
Oggi Altino è importantissimo dal punto di vista culturale, perché racchiude nel sottosuolo i resti della città lagunare che generò Venezia ed è sede di un Museo Archeologico Nazionale. Altino è un gioiello ambientale sul bordo della laguna, attraversato da fiumi e canali ed ospita numerose specie animali, tuttavia il vecchio borgo, oggi, conta poche decine di abitanti, l’area è marginale e periferica, quasi sconosciuta ai più. Altino merita una rivitalizzazione, una valorizzazione che faccia conoscere il suo patrimonio culturale e ambientale. A questo scopo sono nati l’associazione La Carta di Altino, che collabora al progetto. Tra le più recenti iniziative, grazie ad un bando regionale sulla cittadinanza attiva, il network ha dato vita, assieme al Museo Archeologico Nazionale ed al Comune di Quarto d’Altino, alla mostra dal titolo Altino-Prima di Venezia. Sguardi in tecnologia avanzata sulla città antica, attualmente in corso al Centro Culturale Candiani di Mestre-Venezia.
La mostra propone ricostruzioni della città antica realizzate con tecnologie laser, stampa 3d, video e animazioni 3d. Il progetto si propone di creare un laboratorio permanente, uno spazio di coworking, nel quale dar vita a nuovi progetti e recuperare uno spazio pubblico che può tornare ad essere fulcro di nuove, e diverse, aggregazioni. La squadra, che opererà in network con altri interessati allo sviluppo di Altino, è un team multidisciplinare, prevalentemente giovanile, che vuole occuparsi di tecnologie di comunicazione avanzate (web, social media, realtà aumentata, prodotti multimediali a contenuto culturale), editoria culturale, seminari, mostre e turismo sostenibile. Vogliamo che la vecchia scuola di Altino, con questo progetto, ritorni a far scuola!

Un gruppo di giovani fanno rete per rilanciare l’area archeologica e naturalistico ambientale della città antica che ha generato Venezia

Il progetto in un tweet
Quarto d'Altino
Città
VE
Provincia
Veneto
Regione