Stazione Chiaravalle Project

stazionechiaravalleproject

Stazione Chiaravalle Project è un community hub che sperimenta un nuovo modello leggero per la rigenerazione di piccola scala delle periferie urbane: tra connessione e valorizzazione delle esperienze locali esistenti, contaminazione dei linguaggi artistici, disseminazione dei luoghi e pratiche di riuso temporaneo.  Il luogo da recuperare è una palestra inutilizzata e gli spazi esterni che la circondano, dati in concessione del Comune di Milano e localizzati nella zona di Chiaravalle, nel sud di Milano. In particolare, il progetto prevede la trasformazione della palestra in residenza artistica e laboratorio di autocostruzione, tramutandosi in vera e propria base operativa per la produzione di contenuti culturali e processi artistici. Gli spazi aperti diventano luoghi in cui sviluppare “progetti di paesaggio”, dove esaltare l’identità del luogo e promuovere la partecipazione della comunità locale. Infine, promuove una campagna di crowdfunding per la costruzione di un prototipo di velorail – modello di rigenerazione dei tratti di ferrovie dismesse tramite carrelli a pedali nato in Francia  da realizzare sul tracciato ferroviario dismesso lungo il canale Vettabbia. La stazione promuove percorsi di attivazione della comunità locale, produce contenuti e servizi culturali: eventi, workshop e laboratori sul tema del paesaggio, percorsi formativi e scambi internazionali. L’associazione terzo paesaggio opera nella zona dal 2014, Stazione Chiaravalle rappresenta il passaggio per rendere questo processo di rigenerazione stabile e sostenibile.

 

Città | Milano

Organizzazione capofila |  Associazione terzo paesaggio

 

Organizzazioni partner

Fondazione Società Umanitaria

Associazione Federgat

Associazione arKIDStecture

 

Sito web | www.terzopaesaggio.org; Account Facebook | @AngurieradiChiaravalle; Account Twitter | @angurieralab